Far crescere l’imprenditorialità sociale e sostenere lo sviluppo di progetti innovativi per rispondere ai bisogni del territorio e favorire l’inclusione sociale e lavorativa dei soggetti più vulnerabili.

Questi gli obiettivi della seconda edizione del concorso InvestiAMOSociale 2022 frutto dell’impegno condiviso di Fondazione Perugia e UniCredit, in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture e con il coinvolgimento dei partner Human Foundation, Confcooperative, Legacoop Umbria, Cesvol Umbria e con il supporto scientifico di AICCON (Associazione Italiana per la Promozione della Cultura della Cooperazione e del Non Profit).

L’edizione 2022 si inserisce all’interno di uno scenario più ampio che tiene il focus sui temi della ripresa del Paese legati al Pnrr: turismo, istruzione, mobilità sostenibile, rigenerazione urbana, transizione ecologica e inclusione sociale.

L’iniziativa si rivolge agli Enti del Terzo settore, alle cooperative sociali e alle imprese di capitali, purché regolarmente iscritte al registro delle imprese sociali e che abbiano la propria sede legale, o una sede operativa, nel territorio di tradizionale operatività della Fondazione Perugia (i Comuni sono elencati nel Regolamento del concorso).

I progetti candidati, già iniziati o in fase di avviamento, devono generare un valore aggiunto e un impatto sul territorio in termini di ricadute sociali ed economiche anche sotto il profilo occupazionale, in particolare attraverso l’inclusione dei soggetti più fragili.

Per partecipare basterà inviare le proposte progettuali a partire dal 26 settembre 2022 fino al 30 gennaio 2023 attraverso la piattaforma digitale idea360 messa a disposizione da Fondazione Italiana Accenture. Una giuria composta da rappresentanti di Fondazione Perugia, UniCredit, Fondazione Italiana Accenture, AICCON e Human Foundation valuterà le migliori proposte stilando una prima classifica in cui saranno inseriti otto Enti finalisti che passeranno alla fase successiva e potranno partecipare ad un workshop formativo con esperti, finalizzato all’acquisizione e al rafforzamento di competenze utili al perfezionamento dei progetti presentati.

I finalisti avranno l’opportunità di esporre il proprio progetto alla giuria finale, che procederà con la proclamazione di quattro vincitori.

Per ciascun vincitore, in palio un contributo in denaro di 30mila euro, stanziato dalla Fondazione Perugia. A ciò si aggiungono un premio speciale pari a 10mila euro, erogato da Fondazione Italiana Accenture a favore del progetto che presenti elementi di innovazione, in grado di garantire la scalabilità e replicabilità al progetto stesso, in termini di qualità e quantità di beneficiari raggiunti. Inoltre, è offerta loro la possibilità di accedere a un finanziamento UniCredit ad impatto sociale fino a 110mila euro – a tasso zero per il finanziato, in virtù del contributo in conto interessi garantito dalla stessa banca. Alla concessione del finanziamento si associa anche il riconoscimento di una premialità fino a 5mila euro al raggiungimento degli obiettivi sociali dei singoli progetti premiati, secondo lo schema del pay for success.

Ai vincitori sarà garantita anche la possibilità di usufruire di servizi di tutoring e mentoring curati da Cesvol Umbria, Confcooperative Umbria e Legacoop Umbria.

Human Foundation, infine, con il contributo di Fondazione Perugia, provvederà a fornire formazione e supporto tecnico per la valutazione e rendicontazione dell’impatto sociale delle attività avviate dalle organizzazioni vincitrici.

Il regolamento è consultabile collegandosi al link: https://investiamosociale.apply-idea360.com/

Dalla stessa piattaforma sarà possibile iscriversi al concorso.

Questa seconda edizione dell’iniziativa dedica particolare attenzione agli aspetti legati alla formazione, che rappresenta una delle principali leve di sviluppo non solo personale, ma anche del tessuto economico e sociale. Il concorso intende quindi supportare anche le attività formative delle imprese sociali, fornendo così maggiori strumenti per la crescita e lo sviluppo di attività economiche del terzo settore e per la costruzione di reti che favoriscano la formazione professionale dei giovani e l’orientamento al lavoro .

Cristina Colaiacovo

Presidente, Fondazione Perugia

La prima edizione di InvestiAMOsociale ci ha consentito di intercettare e tradurre in realtà operativa progetti del terzo settore di grande valore. Proseguiamo quindi con entusiasmo nel percorso avviato con Fondazione Perugia e con tutti gli importanti partner nazionali e locali, individuando, finanziando e promuovendo iniziative che abbiano un impatto di rilievo sulla comunità. Una sinergia che ci consente di ampliare il nostro impegno per il territorio per generare ricadute positive come l’occupazione e l’inclusione dei più fragili. Una strategia funzionale alla crescita economica e sociale dell’area. Come banca lavoriamo, infatti, per essere anche facilitatori di un cambiamento nella società, contribuendo in concreto a renderla più equa e inclusiva.

Andrea Burchi,

Regional Manager Centro Nord , UniCredit

Siamo felici di poter supportare anche quest’anno una iniziativa che nella sua prima edizione ha generato idee innovative e di rilevanza per il territorio.   La proficua collaborazione con UniCredit e Fondazione Perugia è per noi il segnale che iniziative come “InvestiAMOSociale” sono preziose occasioni per dare la possibilità alle realtà imprenditoriali di confrontarsi – anche grazie alle occasioni di formazione previste dal bando – e proporre progetti ad impatto sociale con un occhio di riguardo verso gli aspetti di innovazione.

Simona Torre

Direttore Generale, Fondazione Italiana Accenture