Categoria: Attività

Disabili gravi, in Umbria il primo progetto in Italia di assistenza domiciliare gratuita

“In Umbria è stato avviato, con successo, il primo esempio in Italia di assistenza domiciliare riabilitativa gratuita per persone con gravi disabilità, dovute a malattie neurodegenerative, con oltre 470 visite domiciliari e 55 pazienti seguiti settimanalmente su tutto il territorio regionale”: lo ha detto l’assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, intervenendo stamani, al Centro servizi “Grocco” a Perugia, all’inaugurazione di una nuova automobile donata alla Usl Umbria 1 dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, per potenziare il servizio nell’area del perugino. Il progetto è stato avviato concretamente nel gennaio 2018, dopo che...

Read More

Burkina Faso, piano di sviluppo da 6,3 mln grazie alle Fondazioni di origine bancaria

A Diapaga, nella Regione dell’Est del Burkina Faso, oggi i 1300 apicoltori dell’Unione hanno una Mieleria, dove stoccano, filtrano e vendono il loro miele e le donne lo trasformano in saponi e prodotti per il corpo, e dispongono di una piattaforma web per l’e-commerce e lo scambio di informazioni e buone pratiche tra produttori. A Mogtedo, invece, nella provincia di Ganzourgou, le 200 donne che gestiscono il Centro di Trasformazione del Riso Etuvé (un riso stufato che oltre ad avere un buon sapore ha elevate proprietà nutrizionali) oggi dispongono di attrezzature moderne e di competenze gestionali e commerciali che...

Read More

Terremoto, la Consulta delle Fondazioni Umbre apre il “Bando task force restauratori per la Valnerina”

Una opportunità di lavoro per 12 restauratori residenti in Umbria che si incontra con la salvaguardia del patrimonio artistico colpito dagli eventi sismici del 2016. Si chiama “Bando task force restauratori per la Valnerina” il nuovo intervento messo in campo dalla Consulta delle Fondazioni delle Casse di Risparmio Umbre – organismo che comprende le sei Fondazioni Casse di Risparmio di Spoleto, Città di Castello, Foligno, Orvieto, Perugia, Terni e Narni – a sostegno delle zone terremotate dell’Umbria. Realizzato in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria il bando, pubblicato sul sito della Consulta, prevede la selezione...

Read More

Turisti-detective alla prova con “Scopri l’Umbria con un mystery”

In risposta alla necessità di ideare e promuovere proposte innovative che contribuiscano a determinare in Umbria un’offerta turistica nuova ed attrattiva, l’Associazione Culturale Atto Secondo di Perugia, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, in collaborazione con Coop Culture, il patrocinio di ENIT Londra, Sviluppumbria Spa e del Comune di Montone, ha effettuato nei giorni 14, 15 e 16 giugno un Educational per Tour Operator e giornalisti di settore, finalizzato alla presentazione del progetto “Scopri l’Umbria con un mystery”. La proposta ideata e realizzata dall’Associazione Atto Secondo intende mettere a disposizione dei turisti che vengono in Umbria...

Read More

Con Hush la realtà aumentata svela Perugia ‘invisibile’

Valorizzazione in area urbana del patrimonio scientifico, geologico e naturalistico, promuovendo percorsi personalizzati di trekking urbano tramite tecniche di realtà aumentata e modellazione predittiva. E’ questo l’obiettivo del progetto HUSH (Hiking in Urban Scientific Heritage) presentato lo scorso 15 giugno alla Biblioteca di San Matteo degli Armeni dal Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università degli Studi di Perugia. L’evento è stato realizzato in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale WildUmbria, partner naturalistico del progetto cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. Alla giornata hanno partecipato circa cinquanta persone tra cittadini, addetti ai lavori e studenti. Dopo la presentazione i partecipanti sono stati guidati lungo un breve...

Read More